sabato 4 luglio 2020

CRPV

GOI 2016: FALDA - Gestione della rete di misura della falda ipodermica in funzione delle precipitazioni e del sostegno dei canali della rete dei Consorzi di Bonifica

CER - Domanda n. 5005237 Focus Area 5A Durata: 01/04/2016 31/03/2019
Responsabile scientifico: Dott. Roberto Genovesi - CER Responsabile organizzativo: Dott. Renato Canestrale - CRPV

Gli scopi generali del presente piano  in cui esso è articolato e sono di seguito definiti:

ottimizzare il processo di rilevazione del dato di falda, rendendolo sostenibile negli anni a venire, onde garantire la fruizione dello stesso per gli agricoltori della regione.

- superare l’attuale stima dell’altezza di falda che prevede valori uguali all’interno dei territori assegnati ad ogni singola stazione, per giungere ad un valore diverso, quando esso risulta influenzato dalle perdite della canalizzazione consortile, in modo da rappresentare più adeguatamente la complessa realtà territoriale della pianura alluvionale. Questo comporta la modifica del sw di archiviazione, fruizione, visualizzazione dei dati della rete regionale della falda ipodermica FaldaNet, e conseguente adeguamento del sw di IrriNet per la fornitura del consiglio irriguo.

- fornire valutazioni economiche relative ai servizi ecosistemici forniti dalla ricarica delle falde.

http://www.consorziocer.it/it/p/gestione-delle-rete-di-misura-della-falda-ipodermica-in-funzione-delle-precipitazioni-e-del-sostegno-dei-canali-della-rete-dei-consorzi-di-bonifica/