martedì 7 aprile 2020

CRPV

GOI 2016: GENOTIPI - Nuovi genotipi per la frutticoltura e l'orticoltura sostenibile

ASTRA - Domanda n. 5004722 Focus Area 2A Durata: 01/04/2016 – 31/03/2019 CUP: E46G16002860007 Contributo concesso 261.487,33 €
Responsabile Scientifico Dott. Gianluca Baruzzi - CREA-FRF Responsabile Organizzativo: Dott. Daniele Missere

1. Sviluppo di nuove varietà e tipologie di prodotto, verifica dell'adattabilità varietale, schemi di miglioramento genetico per produzioni di qualità, valorizzazione dell'agrobiodiversità. L’obiettivo generale di creare nuove cultivar di melo, pero, fragola e asparago, dotate di caratteristiche migliorative e in grado di distinguersi da quelle oggi disponibili e coltivate, rientra a pieno titolo in quest’ambito operativo.

2. Azioni di adattamento ai cambiamenti climatici, razionalizzazione input energetici (lavorazioni, nutrienti, ecc.) messa a punto e verifica genotipi innovativi per l'agricoltura sostenibile. Il miglioramento della qualità dei frutti, l’ incremento della produttività delle piante, la resistenza alle avversità biotiche e abiotiche, i genotipi con habitus compatto che facilitano le operazioni di raccolta, le nuove varietà selezionate in ambiente locale e quindi meno esigenti in termini di cure colturali e input energetici esterni, sono tutti obiettivi specifici che rendono economicamente più remunerativa e sostenibile sul piano ambientale la coltivazione delle nuove cultivar.

3. Caratterizzazione oggettiva dei prodotti agricoli. Rientra in questo ambito operativo la caratterizzazione qualitativa (chimico-fisica, sensoriale e nutrizionale) delle nuove varietà ottenute nell’ambito di questo Piano.