martedì 7 aprile 2020

CRPV

PIF: TECN.INNOVA_PERA – TECNICHE INNOVATIVE PER MIGLIORARE PRODUTTIVITA’, QUALITA’ E CONSERVABILITA’ DEL PRODOTTO PERA

OPERA SCA- Domanda n. 5049801 Focus Area 3A Durata: 01/8/2018 – 23/02/2020 Contributo Concesso: 113.400,00 €
Responsabile del Piano di innovazione: Manuel Manfredi - OPERA SCA Responsabile scientifico: Daniele Missere- CRPV

L’obiettivo è mettere a punto alcune tecniche innovative pre- e post-raccolta per migliorare la produttività (redditività), la qualità e la conservabilità delle pere prodotte e commercializzate da Opera. Saranno sperimentate in 4 aziende agricole un pacchetto di tecniche diverse da quelle normalmente adottate (tecniche innovative), al fine di ottenere un miglioramento sia in termini produttivi che qualitativi. Sarà verificata l’efficacia di una serie di trattamenti a base di Ca sulle pere Abate Fetel destinate alla conservazione in condizioni di Atmosfera Controllata Dinamica (ACD). Sarà realizzato un monitoraggio in circa 10 aziende agricole dell’evoluzione dei principali parametri di maturazione dei frutti (peso, durezza, residuo secco rifrattometrico, acidità, pH, indice DA, test di lugol) effettuato a cadenza settimanale (5 stacchi a partire da 3 settimane precedenti l’inizio della raccolta commerciale fino a 2 settimane successive l’inizio della raccolta commerciale). La prova verrà condotta su 3 varietà: Abate Fetel, Falstaff e William. Sarà studiata la trasferibilità a livello operativo di una nuova tecnica di prevenzione del Riscaldo superficiale della pera Abate Fetel, senza l’impiego di trattamenti chimici durante la conservazione.

http://www.operalapera.it/progetti-di-filiera/

VIDEO:
Tecniche innovative per migliorare produttivita’, qualita’ e conservabilita’ del prodotto pera