sabato 4 luglio 2020

CRPV

PIF: Q2SC – QUALITÀ, SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ DELLE PRODUZIONI CEREALICOLE

GCI - Domanda n. 5050851 Focus Area 3A Durata: 01/06/2018 – 30/11/2019 Contributo concesso: 111.064,42€
Responsabile del Piano di innovazione: Renato Canestrale – CRPV Responsabile scientifico: Paola Battilani - UCSC

Obiettivo generale di questo Piano è contribuire a creare condizioni di qualità, salubrità, sostenibilità delle produzioni cerealicole. Gli obiettivi specifici sono:
1. Messa a punto di un sistema basato sulla spettroscopia di immagini per rilevare la presenza di aflatossine su mais e rendere più rapido e sicuro il campionamento nelle fasi di raccolta, conferimento al centro di stoccaggio e conservazione. 2. Verifica delle caratteristiche morfologiche, produttive, qualitative e di rusticità di varietà di frumento tenero, duro, orzo. 3. Messa a punto su mais di un monitoraggio della soluzione circolante del terreno per ottimizzare la fertilizzazione. 4. Impiego di immagini satellitari e loro elaborazioni per la creazione in ambiente web-gis di mappe tematiche interattive per le applicazioni di precision farming (nutrizione, irrigazione, ecc.)


 VIDEO

PIF Q2SC - Qualità, sicurezza e sostenibilità delle produzioni cerealicole

Il Progetto di filiera qualità, sicurezza e sostenibilità delle produzioni cerealicole - Q2SC

PIF Q2SC: Spettroscopia di immagini per la rilevazione di aflatossine su mais


DOCUMENTI:

Adattabilità varietale del frumento duro nell'areale ferrarese - Agriculture FIDAF 29-04-2020

Adattabilità varietale del frumento tenero nell'areale ferrarese - AgriNotizie 05-05-2020

Impiego di spettroscopia per la rilevazione rapida di aflatossine su granella di mais - AgriNotizie 19-05-2020