mercoledì 6 luglio 2022

CRPV

GOI 2020: IRRIGATE Indagine sui sistemi irrigui a livello territoriale in risposta alla degenerazione degli impianti di pero

CRPV - Domanda n. 5206477 Focus Area 5A Durata 01/04/2021 - 31/12/2022 Contributo concesso 181.916,75 €
Responsabile progetto: Dott. Daniele Missere – CRPV Responsabile scientifico: Dott. Stefano Anconelli – CER

L’obiettivo generale del Piano proposto consiste nell’individuare - in relazione agli apporti irrigui a livello territoriale (sistemi irrigui, entità degli apporti, qualità delle acque d’irrigazione, caratteristiche della falda freatica, ecc.), ai sistemi d’impianto adottati (portinnesto, densità d’impianto, forma di allevamento, ecc.) e ai cambiamenti climatici in corso - quali siano i fattori responsabili e come essi interagiscono tra loro, della degenerazione di numerosi impianti di pero situati in una vasta area del territorio regionale; tutto ciò al fine approfondire le conoscenze su questo grave e complesso fenomeno e fornire ai tecnici e agricoltori interessati, apposite linee guida per contrastarne la diffusione.
Negli ultimi anni, in diverse importanti aziende agricole specializzate nella coltivazione del pero si assiste a diffusi ed estesi fenomeni di deperimento delle piante, in apparenza non attribuibili a uno specifico patogeno. Una delle ipotesi più accreditate chiama in causa i recenti mutamenti climatici, i quali hanno indotto molte aziende agricole a effettuare surplus d’irrigazione e forse pure eccessi di concimazione, anche in terreni e situazioni agronomiche e produttive non adatte, determinando in tal modo fenomeni di sofferenza di alcune cultivar (Abate Fetel in primis).
Il Piano proposto intende quindi indagare il fenomeno in maniera approfondita e con un approccio multidisciplinare, ma considerando la razionalizzazione degli apporti irrigui, anche su scala consortile e territoriale, come elemento centrale del problema.